TENEBRA - I (EP 2017)

by INCH Productions

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

      €6 EUR

     

1.
03:32
2.
03:34
3.
03:38
4.
04:01
5.
04:23
6.

credits

released April 14, 2017

tags

license

all rights reserved
Track Name: La Tenebra
LA TENEBRA

La tenebra è una paura
che covi dentro l'anima
ti spegne lentamente
ti asciuga ogni alito di luce.

La tenebra è ombra che diviene
parvenza di luce razionale
ma il buio incatena il tuo cuore
e sarai incapace di sentire.

Solo un lungo sonno
sazia il demone paura
quando il sole cala
lascia il cielo alla tua luna

E la notte sarà
e la notte vivrai
e la quiete ora sia
e la tenebra si dissolverà.
Track Name: Rovi Taciuti
ROVI TACIUTI

Ho seguito il sentiero tracciato
con a guardia i rovi taciuti
la fiducia ai tuoi passi ho dato
e non comprendo quanto tu m'abbia tradito.

Ho seminato le mie angosce per te
ma anche tu tra quei rovi sei andato
e ora che il sentiero è svanito
come posso tendermi a te?

Quale orizzonte, quale miraggio?
Solo la notte saprà cullare.
Togliere al cuore ogni paura
ogni respiro come una spada.

Ora i rovi voglion parlare
strisciano neri come serpi in calore
e i tuoi occhi han sempre saputo
che quel sentiero mai è esistito
Track Name: Il Prestito
IL PRESTITO

Eravamo caldi
liberi di muoverci alla luce
ma la polvere incombeva
rivendica il prestito elargito

Pesa il suo interesse doloroso
averci indotto l'effimero piacere
ed ora crudele lo rivuole
gravato dal dovervi rinunciare.

Per sempre la luce non avrai
il buio e il sonno ora sia
Crudele avermi spinto ad amare
ciò che invece non sarà mai mio

Eravamo carne
sangue che pulsava di passione.
Track Name: Il Bacio
IL BACIO


Il sole svanisce nei tuoi occhi
purificarsi vuole la mia anima
nella mente un senso di pace
voglio ancora rinascere in me.

Chi assolverà i miei peccati
purificarsi vuole la mia anima
quella quiete squarcia la mia pelle
e sarà sentire un bacio della morte

Un bacio della morte!

Io, sento il tuo freddo che... ti tace
Io, sento il tuo freddo qui... e non scalda più
Track Name: Dissidio
DISSIDIO

Inghiotto le spade che il mio pensare genera
Sospiro alla brace che divampa e incendierà.
Animo mio, perché ti turbi invano?
Forse prigioniero della carne non vuoi più?

Dissolverai
la tenebra che alberga in te
Ma solo se
la carne e lo spirito
lontano tu terrai... da te.

Inietto alla mente un veleno sopportabile.
Che ad ogni sospiro un po' evaporerà.
Tu cuore mio, perché la stai a sentire?
Forse prigioniero della mente non vuoi più?
Non vuoi più!

Oscuro dissìdio tra illustri prigionieri.
Che tengono in ostaggio il tuo alito di vita.

Oscuro dissìdio tra il vivere e il morire
e intanto le tue ansie ti squarciano la gola.